Utilizza i video di Instagram per il tuo brand

video-instagramTutti quelli che sorridono all’idea di utilizzare le funzioni video di Instagram per promuovere il proprio business si fermano probabilmente ad una valutazione di tipo superficiale. Uno scetticismo che nasce principalmente dalla durata massima delle clip che si possono produrre, non più lunghe di 15 secondi, e dall’idea che un video ad, per poter comunicare qualcosa, debba durare almeno 30 secondi.

La sintesi, al contrario ci viene incontro, ma oltre a questa, la portabilità, considerato che la destinazione di un video realizzato con Instagram è sostanzialmente quella dei dispositivi mobili.

Vediamo insieme alcune statistiche e metodi di utilizzo:

Durata

Instagram consente di produrre brevi video di 15 secondi, più del doppio di una clip realizzata con Vine

Utilizzo

Secondo una statistica fatta da Unruly Media, più del 40 per cento dei top videos condivisi su Instagram appartengono a circa ottanta brand. Tra i brand che sfruttano queste caratteristiche in modo massivo, in testa c’è sicuramente MTV

Go Viral!

la condivisibilità dei video instagram su facebook li rende oggetti facilmente inseribili in un contesto virale

Realizzazione

Nella realizzazione dei video è necessario tener conto di alcune regole base del “Content Marketing”, ovvero

  1. Informazioni di base sul prodotto
  2. Alcuni aspetti comuni e frequenti (Faq) legati al prodotto e di interesse specifico per i clienti
  3. Cercare uno stile pertinente
  4. Spiegare il funzionamento del prodotto in modo veloce e chiaro

 

Eventi e instant video

È un’ottima idea quella di realizzare video su instagram durante concerti, eventi, conferenze, come forma di promozione sintetica che in quindici secondi sia in grado di creare una narrazione più complessa rispetto alla singola foto di documentazione.

Parla di te

Nel caso di aziende dove sia interessante far parlare il CEO, lo staff, i creativi, per raccontare il processo di realizzazione di un prodotto, la forma breve-intervista è assolutamente da sfruttare; insieme a questo, offrire una sorta di tour visuale del tuo prodotto può far parte di una corretta “narrazione”.

Serialità

La forma breve dei video realizzati con Instagram consente un approccio vignettistico, un racconto per situazioni insomma. Ottima idea per realizzare mini-serie, piccole gag intorno ad un tema, un aspetto del tuo prodotto, che consentano una veloce fruibilità e allo stesso tempo l’espansione del concetto attraverso una serie di episodi

Coinvolgimento

Coinvolgere gli utenti attraverso un contest, o semplicemente per consentir loro di esprimere un’opinione sul prodotto, può essere un modo per includere video prodotti direttamente dagli utenti; la semplicità di utilizzo del mezzo lo consente, raccogliere i contributi è solo una questione di selezione e organizzazione.

Tecnica

L’editing base di Instagram consente di montare al volo i video, semplicemente fermando la registrazione. È un metodo “lineare” e primitivo, ma facilissimo da utilizzare, questo per esempio può consentire di lavorare sugli oggetti e  sui corpi sfruttando alcuni principi del cosidetto passo uno (o stop motion) per animare il quadro. È importante avere un’idea complessiva già ben definita e lavorare su alcuni dettagli sintetici che sviluppino la narrazione.

Qui di seguito un video instagram realizzato da Vogue, incorporato dal profilo ufficiale della rivista.

{lang: 'it'}